Digital divide

La necessità della diffusione della banda larga nel nostro paese, da tempo in evidenza nel dibattito politico, per quanto ripetutamente ribadita nei programmi ministeriali, continua ad incontrare, com’è noto, notevoli difficoltà di soluzione, che diventano addirittura proibitive al di fuori dei grandi centri urbani, dove molte località, non disponendo delle infrastrutture in grado di soddisfare la richiesta di connettività a banda larga, rimangono “tagliate fuori” dall’accesso ai servizi multimediali offerti dalla rete – servizi in continua crescita, sul piano quantitativo e qualitativo, e quindi ogni giorno sempre più necessari e destinati a divenire in breve indispensabili.

Nelle zone extraurbane sopracitate i servizi dei grandi operatori di telefonia mobile non riescono a fornire attraverso le cosiddette “chiavette” una copertura sufficiente e adeguata e soprattutto una velocità di connessione a costi che siano accessibili anche ai privati e alle piccole aziende, vale a dire alla stragrande maggioranza dei cittadini.

Tramite nuovi ed efficienti apparati radio, distribuiti sul territorio attraverso una rete di trasmettitori di ultimissima generazione, siamo oggi in grado di offrire connettività internet a banda larga anche alle zone rurali della provincia di Ravenna, e non solo, finora prive di tale indispensabile servizio.

La nostra offerta quindi si propone attualmente come l’unica valida risposta, efficace e sicura, ad una necessità molto sentita e in crescita costante, come dimostra l’attenzione della stampa locale e il dibattito sviluppatosi in rete nei riguardi della nostra attività   [cfr. per es. Settesere del 26 Feb. 2011, oppure «La posta dei Lettori» in RavennaNotizie maggio 2011: “La fibra ottica 'salta' Madonna dell'Albero”; in RavennaNotizie ottobre 2011: “ Novità per l'Adsl?"; in RavennaNotizie novembre 2011: “Sindaco, quando l'Adsl nella campagna ravennate ‘meridionale’"?; in RavennaNotizie Dicembre 2011: “ Sindaco, come regalo di Natale ... l'Adsl !"]

La nostra azienda è interessata a prendere contatto con utenti, cittadini, aziende, Enti Locali, o comunque qualunque soggetto che desideri attivarsi per cercare di risolvere il problema della banda larga nella propria zona. Solitamente sono sufficenti una decina di utenze per valutare l'espansione del nostro servizio e della nostra infrastruttura nella vostra zona.

Contattaci per prenotare un appuntamento